Riciclaggio rifiuti da cantiere

Cosa sono i rifiuti inerti?


I rifiuti inerti appartengono alla categoria dei rifiuti speciali e comprendono tutti gli scarti prodotti dai cantieri edili, come macerie, mattoni, ceramiche, pietrisco, vetro, sabbia, manufatti in cemento armato, ecc..

Lo smaltimento dei rifiuti da demolizione, costruzione o scavo (che hanno generalmente un impatto ambientale minore rispetto ad altri tipi di rifiuto) deve avvenire attraverso il conferimento in discarica 2A.  È tuttavia possibile provvedere al recupero e alla valorizzazione dei materiali inerti, per il loro successivo riutilizzo in altri lavori edili.


Come valorizzare i rifiuti da costruzione?


Per ottimizzare i lavori ed evitare di incorrere in pesanti sanzioni amministrative, Euro-Cart di Cornedo Vicentino, in provincia di Vicenza, garantisce alle imprese servizi di smaltimento e recupero di materiali inerti. In questo particolare settore, l’attività dell’azienda veneta comprende:


• ritiro e trasporto dei rifiuti da cantiere
• analisi e classificazione dei rifiuti inerti da destinati allo smaltimento in discarica o al recupero
• frantumazione e deferrizzazione
• vagliatura finalizzata a selezionare il materiale adatto a essere reimpiegato
• valorizzazione rifiuti inerti


Gli aggregati riciclati, le cui prestazioni sono garantite da appositi test, possono così essere riutilizzati in attività di costruzione, nella produzione di conglomerati e in altre opere nell'ambito dell’edilizia pubblica e privata.

 

Euro-Cart si occupa, inoltre, della valorizzazione di carta, plastica, legno e ferro.

EURO-CART | Via IPPOLITO NIEVO 5 - Cornedo Vicentino (VI) - Tel. 0445 446543 | info@euro-cart.biz | P.I. 02526140245